Le vergini suicide

le vergini suicideDovrei leggere solo di arcobaleni e palloncini colorati. Perché in uno stato d’animo come il mio, in cui tutto è difficile ma senza una ragione, non dovrei appesantirmi ulteriormente. Eppure, per quella malsana logica inspiegabile che mi rende ansiosa e scontrosa in quello che la maggior parte della gente definisce come ” il periodo più bello della mia vita”, o meglio così dovrebbe essere- dicono, mi ritrovo a leggere libri tutt’altro che dolci, dalla potenza sconvolgente e disarmante. Continua a leggere