La ragazza di fuoco

Dopo anni, è successo di nuovo. Ho letto La ragazza di fuoco, secondo libro della saga di Hunger Games in un giorno. Per sei o otto ore di seguito, intervallate da mini pause per cibo, ritiro panni dallo stendino, e altre amenità “inutili” della vita quotidiana. Fino a che ilmiolui, a tarda sera, è uscito con un: “non ti sembra di leggere troppo?Continua a leggere

Hunger Games


Sognavo spesso di scappare. Oggi succede più raramente, ma proprio per questo quando succede è ancora più angosciante. Scappavo, non ho mai saputo da chi, o forse da cosa. Mi voltavo indietro e non vedevo nessuno, ma sapevo di dover fuggire, il più veloce possibile, il più lontano possibile. Continua a leggere