Affari di famiglia

muzzopappa  Sulla scia dell’entusiasmo dell’ultimo libro letto, e della ritrovata passione per la lettura e le parole, mi sono addentrata nella conoscenza di qualche autore italiano; ché me lo sono sempre ripromessa, ma senza poi tenervi fede.

Il primo a cui mi sono avvicinata è Francesco Muzzopappa con il suo Affari di famiglia; ed è stato come aprire la finestra di una casa di montagna: una ventata di aria fresca e pungente sulla faccia.

Una famiglia aristocratica in decadenza, il cui perno è una donna, la Contessa, che mi ha riportato indietro nel tempo ricordandomi tanto la mia nonna materna, Eugenia: dal carattere forte, una determinazione che sovrasta tutto e tutti, un umorismo tagliente e spesso offensivo nei confronti di chi viene perpetrato, ma senza cattiveria: solo la verità spiattellata secca in faccia.

Ed è così proprio anche la Contessa, capace di fare di tutto pur di mantenere intatta la sua famiglia ed in primis il suo status, senza peli sulla lingua, in parte viziata e forse poco aderente alla realtà di oggi. Il suo carattere, i suoi modi di fare tra lo schietto e l’irriverente, creano delle situazioni paradossali e simpatiche, lasciando spesso il sorriso sulle labbra.

Non posso dire che il trasporto per questo libro sia stato trascinante, ma sicuramente ha contribuito a mantenere alto l’umore dopo la mia ritrovata conquista; e quindi grazie anche a te, Muzzopappa, per aver alimentato la fiamma della mia passione ancora debole, dopo una riconquista lunga e faticosa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...