Le vergini suicide

le vergini suicideDovrei leggere solo di arcobaleni e palloncini colorati. Perché in uno stato d’animo come il mio, in cui tutto è difficile ma senza una ragione, non dovrei appesantirmi ulteriormente. Eppure, per quella malsana logica inspiegabile che mi rende ansiosa e scontrosa in quello che la maggior parte della gente definisce come ” il periodo più bello della mia vita”, o meglio così dovrebbe essere- dicono, mi ritrovo a leggere libri tutt’altro che dolci, dalla potenza sconvolgente e disarmante.

Ecco quindi la morsa agghiacciante di Jeffrey Eugenides che mi abbraccia con le sue vergini suicide: cinque sorelle bionde e bellissime, inarrivabili, anche per noi che leggiamo di loro attraverso gli occhi degli adolescenti vicini. Cinque fantasmi ammaliatori, così vicine eppure così lontane, quasi di un’altra dimensione.

Basterebbe così poco per tendere una mano, e finalmente toccarle, invece non rimane altro che un bagliore capace di annebbiare la vista e attutire i sensi. Siamo, io lettore e i narratori della storia, totalmente intrappolati nella nostra illusione,  così accecati dal desiderio e dal nostro punto di vista che è impossibile penetrare nel loro. 

Sono estranee le sorelle Lisbon, a noi, al mondo, e a loro stesse. Sono portatrici di un fardello pesante, quello che viene loro cucito addosso dalla massa, fatto di motivazioni per dare un senso a chi rimane, inutile per chi ha già preso il volo.

Meglio cercare arcobaleni e palloncini colorati, ora.

Annunci

5 thoughts on “Le vergini suicide

  1. Stranamente questo libro dalla trama apparentemente angosciante non mi ha creato angoscia. Forse perchè, come dici anche tu, alle sorelle Lisbon si rimane estranei, non si riesce a condividere il loro dolore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...