La Dieta Dukan

Non so se succede anche a voi, ma la mia coordinazione pensiero-azione è praticamente nulla. Anzi, pare che viaggiono su direttrici perfettamente opposte (o è meglio dire parallele, perchè non si incontrano mai?). In queste due settimane di vacanza, mi sono trovata in diversi momenti nelle più svariate circostanze a pensare a frasi da scrivere sui libri che ho letto ultimamente ma di cui non ho ancora parlato. Arrivavano così, spontaneamente, passando come flash accecanti e rapidi, tanto da non riuscire a fermarle, in modo da ricordarle o almeno assaporarle appieno.

Ma quando poi mi ritrovo al dunque, al momento di scrivere, le mie mani e la mia testa si rifiutano. Non ho voglia, magari lo faccio dopo. E il tempo passa, inesorabile, e io non combino niente. La stessa cosa mi succede anche con le pulizie di casa: casualmente ho sempre voglia di pulire quando sono fuori, ma immancabilmente appena varco la soglia dell’ingresso vorrei uscire correndo il più lontano possibile per non affrontare il disordine domestico. Che si chiami pigrizia? Non lo so, ma non mi piace. E se qualcuno ha consigli per uscire da questo circolo vizioso lo prego di illuminarmi!!

Tornando ai libri, è giunto il momento di parlare del Libro di Pierre Dukan e della sua dieta. L’ho letto ormai tre mesi fa, e ho preferito seguire la dieta prima di parlarne. Perchè se ne sono sentite di ogni sul conto del dottore e sul suo regime alimentare iper-proteico. E in verità anche perchè non volevo attirarmi le ire della mia amica nutrizionista, che mi ha fatto avere una dieta personalizzata meravigliosa, che naturalmente non ho seguito (Michi sono pronta alla fustigazione).

Non sto qui a commentare le vicende sulla radiazione o auto-radiazione dall’ordine dei medici, le mancanze nutrizionali o varie altre questioni ormai ampiamente discusse, non sono un medico e non sono in grado di dare un’opinione professionale in merito. Non sto qui neanche a discutere troppo sul fatto che chiaramente è sempre meglio seguire una dieta con la supervisione di un medico, dietologo o nutrizionista, perchè lo sappiamo tutti. Sappiamo tutti anche che le diete “da giornale”, che spesso promettono facili risultati in brevissimo tempo, esistono e vengono propinate e seguite da sempre, con i naturali (o meglio innaturali) effetti yo-yo e tutto ciò che ne consegue. Vorrei solo parlare della mia esperienza e capire se altri hanno avuto risultati simili o diversi dai miei.

Ho trovato il libro ben scritto, facile da comprendere e accattivante. Oltre a spiegare la dieta, le varie fasi, gli alimenti consentiti e il resto, Dukan prende molto spazio per descrivere la sua storia, i comportamenti del corpo e le esperienze dei suoi pazienti con problemi di forte sovrappeso. E ammetto di averlo trovato molto confortante e interessante. Dopo aver letto il libro sono andata sul sito della Dieta Dukan per vedere secondo il test riportato quanti chili avrei dovuto perdere. Secondo lo schema, i chili da smaltire erano 11. Bè io pensavo di più, ma in realtà ho constatato che il risultato era lo stesso che mi aveva già dato un dietologo un po’ di anni fa, quindi realistico.

Perchè io ho provato ad andare da diversi dietologi, medici e nutrizionisti in vita mia, con il risultato di 0 chili persi (o forse due in totale) e pure qualche menata sul groppone da parte dei dottori. Perchè io il concetto di dieta l’ho sempre odiato a priori (ma a chi piace??). la sola idea di privazione, pesata dei cibi, fatica, mi hanno sempre fatto rinunciare dopo un giorno (non è che son famosa per la forza di volontà eh??!!).

Con questo tipo di dieta è stato diverso. Non è così forte la privazione, almeno a livello psicologico, perchè i cibi che puoi mangiare non li devi pesare, e già questo è un bel sollievo. Insomma ci ho provato, e ho perso 8 chili in due mesi. Non sono gli 11 previsti, ma ho intenzione di arrivarci, con calma. Ciò che mi è piaciuto di questa dieta è che ti fa capire che ce la puoi fare, con determinazione. Insomma, c’è speranza anche per me, che credevo di non aver volontà, soprattutto nei confronti del cibo (non è che il nome del blog è scelto a caso no??!!).

Ma il punto è un altro. Credevo che dimagrire mi sarebbe servito a sentirmi più sicura di me stessa, con meno ansie e più consapevolezza. Ma forse il corpo è dimagrito in fretta e la mente è rimasta indietro. Mi vedo sempre grassa (non che sia un fuscello nè, ma otto chili non sono neanche pochi no??). La più grande soddisfazione è stata entrare in un negozio e indossare pantaloni normali, senza stare attenta a scegliere solo quelli “con le gambe larghe”. Ma quando sono entrata in uno di questi pantaloni ho pensato: sarà una taglia da ciccione, saranno pantaloni per quelli con le gambre grosse, sarà perchè sono elasticizzati..insomma non capivo e non ero pronta a gioire e basta per questo traguardo, ma solo a sminuirmi, come al solito. 

Il succo è: non serve dimagrire o essere magre (non solo) per sentirsi più sicure di sè, è solo e soprattutto una questione di testa. Su questo ci devo prorpio lavorare. E se qualcuno ci è riuscito, per favore mi spieghi come si fa, che ne ho davvero bisogno.

 

 

Annunci

One thought on “La Dieta Dukan

  1. Io ci ho provato, solo per capire se funzionava. Dopo aver letto il libro ho cominciato a farla ma onestamente per 4 giorni .. il mio interesse non era perdere peso ma sgonfiarmi praticamente! E ci sono riuscita seguendo solo una parte dei suoi consigli! Poi ho abbandonato. Ma sono pienamente d’accordo.. è tutta questione di testa, è sulla nostra testa che dobbiamo lavorare, io per prima in tutto! 😉 Ciao famedilibri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...