The Help

Ci sono giorni in cui le parole fremono per uscire, scivolano dalla mente alla punta delle dita fin sulla tastiera, o sul pezzo di carta.

Ci sono altri giorni invece in cui le parole chiedono solo di entrare, bruciano dentro o si posano lievi, rigirandosi e sedimentando, riempiendo vuoti e colmando ansie.

Questi sono stati quei giorni. Quelli in cui ho letto The Help di Kathryn Stockett.

Devo ringraziare di cuore Marina per avermi consigliato questo libro, e la mia tirchieria per aver comprato l’e-book in lingua originale (costava qualche euro meno dell’edizione italiana). Dopo un inizio difficile ho apprezzato immensamente la scelta dell’autrice, che ha saputo definire i diversi personaggi che raccontano la storia anche attraverso il loro stile e linguaggio diverso.

La storia, che racconta la vita di alcune domestiche di colore del Mississipi nei primi anni ’60, mi ha colpito moltissimo. Con maestria e con descrizioni cinematografiche la Stockett ci riporta in quel mondo e in quell’epoca, servendosi della leggerezza della trama ben costruita, ma raccontando temi seri e importanti. E pensare che in questa storia inventata c’è tanto della vita dell’autrice, e pensare che si parla di soli cinquant’anni fa, in alcuni punti fa venire i brividi.

Per chi non ha tempo o voglia, o anche per chi ha letto o leggerà il libro, consiglio di vedere anche il film: bellissime interpretazioni e una resa pressoché fedele della storia in cartaceo. Commovente, divertente, e che fa riflettere.

Annunci

One thought on “The Help

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...